Facebook Twitter LinkedIn Reddit

Servizi streaming più accessibili per persone ipovedenti

Servizi streaming più accessibili per persone ipovedenti

Piattaforme streaming come Netflix e Disney+ sono stati strumenti di evasione dal mondo nel corso dell’ultimo anno. Infatti, non potendo più trascorrere tempo in compagnia a causa delle misure di isolamento anti-COVID, questi servizi di streaming TV hanno permesso alle persone di rifugiarsi in mondi fantastici e rivisitare i film della propria infanzia.

Tuttavia, molti film e programmi televisivi non sono dotati del servizio di autodescrizione (AD). Questa funzionalità è vitale per le persone ipovedenti, che spesso, a causa della loro condizione, non colgono dettagli importanti per stare al passo con il filo narrativo come - per esempio - espressioni facciali, movimenti e cambi di scena.

Lenstore ha condotto uno studio per scoprire quanti e quali film e programmi televisivi presenti su alcuni dei servizi di streaming più usati in Italia, forniscono servizi di autodescrizione (AD). Tra le centinaia di titoli analizzati, ve ne sono alcuni celebri tra cui ‘Il Signore degli Anelli’, ‘Bridgerton’ e ‘I Simpson’. Dai risultati dello studio si può dedurre che, sebbene vi siano casi di inclusività, all’industria dell’intrattenimento è richiesto uno sforzo maggiore rivolto alle persone ipovedenti ed affette da disabilità visive.

Netflix e l’accessibilità ai non vedenti

Netflix e l’accessibilità ai non vedenti

Secondo questi risultati, 2 su 3 film o programmi televisivi su Netflix non sono accessibili alle persone ipovedenti in Italia. In altri termini, solo il 39% dei titoli disponibili sono forniti di autodescrizione, mentre il 61% non offre questo servizio.

A seguire sono riportati i film e i programmi TV (con e senza autodescrizione) con il punteggio IMDb più alto su Netflix Italia.

Netflix e l’accessibilità ai non vedenti Netflix e l’accessibilità ai non vedenti

Disney+ e l’accessibilità ai non vedenti

Disney+ e l’accessibilità ai non vedenti

Secondo i risultati dello studio, in Italia Disney + risulta molto più accessibile rispetto a Netflix. Infatti, il 68% dei film e dei programmi televisivi visibili su Disney + sono dotati di audiodescrizione (AD) - tra cui la nuovissima uscita ‘WandaVision’, e lo spin-off di Star Wars ‘The Mandalorian’.

A seguire sono riportati i film e i programmi TV (con e senza autodescrizione) con il punteggio IMDb più alto su Disney + Italia.

Disney+ e l’accessibilità ai non vedenti Disney+ e l’accessibilità ai non vedenti

Metodologia

I dati relativi a Netflix sono stati raccolti il 12 Gennaio 2021, e quelli relativi a Disney + il 18 Gennaio 2021. Si può accedere alla ricerca completa cliccando qui.

Fonti